FAQ Credito al consumo

Credito al consumo

Hai dei dubbi e vuoi capire come funziona?

Se ci sono termini che non ti sono chiari, o se vuoi approfondire qualche tematica in particolare, consulta l'elenco delle domande più frequenti. Troverai le risposte che cerchi e le informazioni che ti possono essere utili.

Qual è la differenza tra il credito finalizzato e un prestito personale?

Il credito finalizzato è un finanziamento di importo determinato che prevede un piano di rimborso definito e con rate quantificate sin dall'origine. Viene sottoscritto presso un punto vendita convenzionato con Fiditalia.
Il prestito personale ha in comune con il credito finalizzato la struttura del piano di ammortamento che, anche in questo caso, prevede rate di importo e tasso fisso stabiliti al momento dell'apertura del contratto. A differenza del credito finalizzato, il prestito personale viene concesso direttamente al Cliente che ne fa richiesta.

Cosa devo fare per usufruire di un finanziamento Fiditalia?

Il finanziamento viene erogato in occasione dell'acquisto di un bene presso uno dei nostri punti vendita convenzionati.

Come faccio a conoscere i negozi convenzionati con Fiditalia?

Chiama l'Area Territoriale più vicina a te.

Presso i negozi convenzionati con Fiditalia posso trovare promozioni?

Le promozioni vengono organizzate tutto l'anno. Puoi quindi trovare offerte a tasso zero, a tasso di favore o con possibilità di rimborsare la prima rata a distanza di qualche mese rispetto alla sottoscrizione del contratto. Sono previste poi soluzione finanziarie specifiche per i vari settori merceologici.

Cos'è la maxirata?

Il finanziamento con maxirata prevede che il piano di rimborso sia suddiviso in due piani successivi: il primo a rate; nel secondo piano, il Cliente può scegliere se saldare il debito in un'unica soluzione o dilazionare ulteriormente il pagamento.

Quali sono le modalità di pagamento previste?

Le tipologie di rimborso sono differenti a seconda dei prodotti. In particolare i pagamenti possono essere effettuati tramite bollettini postali o domiciliazioni su conto corrente bancario (S.D.D.).

Sono previsti prodotti assicurativi in abbinamento al finanziamento?

Fiditalia propone la copertura assicurativa del credito che interviene qualora il titolare del finanziamento, a causa di imprevisti o difficoltà, non possa provvedere al pagamento delle rate. L'adesione al programma assicurativo è facoltativa e avviene al momento dell'apertura del finanziamento presso il negozio dove acquisti il bene. Per il settore auto, inoltre, in abbinamento ai finanziamenti, sono disponibili altre coperture specifiche quali l'assicurazione "Furto-incendio" e l'estensione della garanzia per le auto usate. Per il settore casa, invece, è disponibile InLiving, la copertura beni per la propria abitazione acquistati tramite finanziamento Fiditalia.

È obbligatorio sottoscrive le coperture assicurative accessorie al finanziamento?

Sono obbligatorie soltanto le coperture assicurative a copertura del rischio decesso e del rischio impiego legate al prodotto Cessione del Quinto, in quanto previste per legge. In tutti gli altri casi, la polizza assicurativa accessoria al finanziamento è facoltativa e non indispensabile per ottenere il finanziamento medesimo alle condizioni proposte.

Quali documenti mi devono essere consegnati in caso io decidessi di firmare il contratto di finanziamento?

Perfezionato il contratto, è tuo diritto ricevere:

  • la copia cliente del contratto sottoscritto
  • inoltre, ricordati che hai diritto di richiedere in qualsiasi momento e senza spese l'eventuale tabella di ammortamento.

In caso di adesione al programma assicurativo:

  • copia dell'informativa precontrattuale IVASS relativa ai programmi assicurativi
  • fascicolo informativo delle condizioni generali di assicurazione relativo al programma assicurativo
  • questionario di adeguatezza del prodotto assicurativo a protezione del credito
  • modulo di adesione al programma assicurativo
  • modulo “ICC” riportante l'indicatore totale credito calcolato con le stesse modalità del TAEG e che include anche il costo delle polizze assicurative facoltative ramo vita e miste (per importi finanziati uguali o superiori a 1.000 € e/o con durate uguali o superiori a 12 mesi). Tale modulo, allegato al SECCI/IEBCC, deve essere consegnato sempre in relazione al prodotto assicurativo a copertura del credito a protezione del credito (CPI), anche qualora tu non intendessi aderire

Cos'è il questionario di adeguatezza del prodotto assicurativo?

Il "questionario di adeguatezza" è un documento finalizzato ad acquisire tutte le informazioni necessarie per valutare l'adeguatezza del contratto assicurativo a protezione del credito a te proposto e a verificare che soddisfi le tue reali esigenze assicurative.

Quali possono essere gli esiti del questionario di adeguatezza del prodotto assicurativo?

Se rispondi positivamente ai quesiti posti è possibile proporre un prodotto adeguato alle tue esigenze assicurative; al contrario se fornisci una o più risposte negative e/o ti rifiuti di fornire le informazioni richieste, ciò potrebbe pregiudicare la capacità di individuare una adeguata copertura assicurativa.

footer1 footer2